“Mi allaghi
di quell’immenso che accasa
l’acque d’ulivo al cielo
E t’amo più ancora t’amo
racchiuse rive alle tue gocce”
 
- Francesco Nigri - 
“E se così m’ami 
come potrei 
non arare la sabbia 
e farla germogliare
di spuma”
 
- Francesco Nigri - 
“Con te tutto è bianco e blu
di tutti i toni salmastri d’onde 
che sfumano di profumi in vista
l’inspirarsi al più profondo
quell’immenso che s’infinita ”
 
- Francesco Nigri - 

L’arte poetica al tempo dell’always on

Qual è il ruolo della poesia, espressione dell’individualità, dell’intimo sentire umano, nell’era della comunicazione globale dominata dalla iper- proliferazione di messaggi, dalla vacuità dei contenuti e dalla fagocitazione bulimica degli stessi?

Nel tempo virtuale che scandisce l’agire dell’uomo del nostro tempo, dominato dal culto dell’immagine, dalla sacralità della riproducibilità tecnica a tutti i costi che ha definitivamente eradicato l’hic et nunc ...

Poesie d’amore e di vita

Libri di Francesco Nigri

News

libri & opere